Stampa

Target e clienti

Vernissage opera sia come broker che come consulente per il mondo della private label.

Il canale di vendita dove vanta la maggior esperienza è il canale discount, ma ha delle importanti entrature anche nel canale selettivo e nelle farmacie. Tutti i prodotti che vengono sviluppati sia in qualità di broker che di consulente sono sempre realizzati dalle più importanti aziende italiane.

L’attività di broker viene svolta principalmente per i prodotti skin care e make up; soprattutto per questi ultimi, Vernissage riveste un ruolo fondamentale, in quanto non esistono aziende al mondo in grado di fornire l’intera gamma alla distribuzione. Infatti, alcune aziende sono specializzate solo nella produzione di smalti, altre focalizzate sulle polveri cotte, altre ancora sulle matite, o sulle emulsioni etc. Per il mondo della private label, la funzione del broker risulta essere strategica, in quanto funge da collettore tra produttori e distributori.

Vernissage è in grado di fornire al distributore una gamma completa di prodotti, realizzati da varie aziende in base alle loro specializzazioni.

Il fatto che Vernissage faccia da “capo commessa” consente un' ottimizzazione dei costi di gestione e di logistica. Oltre a ciò, siccome la componente di costo maggiore dei prodotti per il make up è il packaging, e tutto il packaging primario viene realizzato con stampi di proprietà, Vernissage è sempre competitiva con tutti i produttori europei, nonostante non faccia direttamente la produzione. Anche nella sua funzione di broker, Vernissage si occupa della strategia di marketing e dello sviluppo grafico di tutti i prodotti.

L’attività di consulente viene svolta sia per i produttori che per i distributori. Gli interlocutori sono la proprietà o l’amministratore delegato e su loro incarico Vernissage si occupa dello sviluppo del progetto, dalla creazione del packaging alla definizione del costo prodotto, della vendita e di tutta la gestione logistica. I principali clienti sono le aziende che vogliono sviluppare il mercato della private label o renderlo più performante, ma non hanno il know how o non vogliono creare una struttura con personale dipendente, dedicato a un business, che per la sua tipologia, non ha una certezza temporale.

Alla fine del 2016, le consulenze effettuate da Vernissage hanno consentito alle varie società clienti di sviluppare 80.000.000 di euro di merci transate.